Il 18 Febbraio festeggiamo Fabrizio De Andrè

Il 18 Febbraio 1940 nasceva a Genova uno, se non il, più grande dei cantautori italiani, Fabrizio De Andrè. Morì nel gennaio del 1999, ma la sua musica tutt’ora rimane molto conosciuta e amata anche da chi non l’hai sentito dal vivo.

Ascoltare De Andrè è come leggere un libro di racconti, i suoi personaggi, che sono soprattutto gli emarginati della società, ballano nelle nostre orecchie e le loro storie di amori proibiti, di prigioni e di libertà ci commuovono.

Le sue canzoni, che spesso sono state considerate poesia, toccano diversi argomenti con la giusta profondità: l’amore e il sesso, ad esempio canzoni come Bocca di Rosa e Via del Campo (musicata con Enzo Jannacci); l’argomento religioso, affrontato nel disco La buona novella (1971) ispirato ai Vangeli apocrifi, di questo ricordiamo la famosa e bellissima canzone Il Testamento di Tito. La vita e la morte, fantasticamente rappresentate nell’album ispirato all’antologia di Spoon River, Non al denaro non all’amore né al cielo (1971).  Tratta da questo album è la canzone Un Blasfemo che ultimamente è stata spesso condivisa per mostrare solidarietà vero i recenti casi di abuso di potere da parte delle forze dell’ordine.

De Andrè e le sue canzoni hanno un potere aggregante e, anche se lui non è più in vita, la sua musica riesce ancora ad avere una forte influenza sugli eventi odierni. Un esempio è la canzone Creuza de mä, che insieme a Via del Campo, è stata scelta dalla Diae per un progetto di solidarietà verso la Liguria colpita dalle alluvioni ( a tal proposito da ascoltare anche la canzone Dolcenera). Il cantautore genovese è stato anche importante per aver dato un nuovo alone alla lingua ligure: il disco Creuza de mä ,  realizzato con Mauro Pagani, è interamente in lingua genovese ed è stato anche considerato dalla rivista Rolling Stones uno degli album più importanti degli anni Ottanta.

Per adesso è difficile trovare un degno erede di questo cantautore pilastro della musica italiana, per questo ancora si festeggia il suo compleanno a distanza di 75 anni.

In particolare stasera a Milano in Piazza Duomo si svolgerà la Cantata Anarchica per Faber, non perdetevela!

https://www.facebook.com/events/562243463789217/

Valentina Villa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...